ajax loader

Preludio alla regata...

63 imbarcazioni in partenza di tutte le classi e tutte assieme ...: Laser, dinghy 12, alpa 550, R18, Micro class e vela al terzo imbarcazione tipica lagunare.

La regata/veleggiata prevedeva, dopo la partenza, una boa al vento da lasciare a sinistra per poi dirigersi verso la torre meteorologica in mezzo alla laguna tra l'isola di Campalto, da lasciare a sinistra, e l'isola di tessera alla destra.

Il vento si lasciava desiderare , non montava deciso anzi, mentre c'èra alla barca giuria era completamente assente alla boa, punto molto favorevole per partire tanto da sembrare che con un un unico bordo mure a sinistra si potesse arrivare in boa.

Comunque sia il primo dinghy che passa la prima boa è quello di Dal Poz , secondo il nuovissimo Bonaldo - Dinghy 12' di Carlo Ravetta, io in terza posizione e a seguire Walter , Dario, Fabrizio, e Cristian...Da li alla successiva boa io riesco a raggiungere e sorpassare il Bonaldo di Carlo e il legno di Roberto e passare con un notevole distacco la boa di poppa in 4 posizione assoluta e prima dei dinghy.

Da li decido di passare , per andare alla madonnina, molto rasente all'isola di Campalto , tragitto rettilineo e breve mentre i dinghy dietro di me tentano orzando di passare più lontani dall'isola anche col favore di raffiche piu intense... Io insisto di rischiare le secche di Campalto tanto che riesco a piantarmi e rimanere li impatanato,.

Nel frattempo passano tutti e a me non resta altro che scendere e portarmi fuori da quei ...masegni...

All'arrivo ci saranno Carlo Ravetta col suo nuovo Bonaldo - Dinghy 12' , Walter Davanzo sempre su Bonaldo - Dinghy 12' e Roberto dal Poz sul suo nuovo-vecchio dinghy in legno...

Deluso del mio risultato, preoccupato dei vari striscioni sulla barca ma felice per quei Bonaldo - Dinghy 12' velocissimi... 😉

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: