ajax loader

I Prova del Campionato Nazionale dinghy a Lerici

46 concorrenti al via per questa prima tappa di Coppa Italia, il cui programma era improntato su due giorni di regate.

Sabato purtroppo un vento da sud a volte di discreta intensità, ma con buchi e salti che si fa fatica a ricordare, non ha permesso di portare a termine alcuna regata, nonostante ben due tentativi falliti.

Al rientro lo ‘chef‘  Vito Balducci ha deliziato concorrenti ed accompagnatori con ottimi ravioli al sugo di pesce e gnocchi al pesto.

Domenica, invece, un vento leggero, ma costante è stato plasmato da un eccellente Comitato di Regata che ha saputo portare a termine ben tre prove, due delle quali con cambio di boa nella seconda bolina.

Con due primi ed un quinto vince questa prima tappa del circuito nazionale, aggiudicandosi anche la classifica dei Master, Filippo Iannello da Santa Margherita Ligure uno specialista della classe che con vento leggero ha pochi rivali.

Alle sue spalle, Dani Colapietro del Circolo Velico La Spezia, su Abracadabra autore di buoni recuperi nelle seconde boline, che gli hanno permesso di conseguire piazzamenti sempre regolari (3, 2, 4).

Vincenzo Penagini dello Yacht Club Italiano, dopo avere recentemente vinto la prima tappa dei classici alle Grazie, completa il podio, impreziosito dalla vittoria nella terza prova.

Massimo Schiavon, che conclude al quinto posto, nonostante sia uno dei migliori interpreti delle arie leggere, si pone subito dietro aEnrico Negri (4°) che insieme a Vittorio D’Albertas (6°), che non hanno potuto inserire i loro turbo. Va detto che Enrico Negri era però sempre lì a lottare per i primi posti e la classifica finale non gli rende merito.

Con l’undicesimo posto Alberto Patrone vince la classifica dei classici, precedendo Fabio Mangione e Antonio Anghileri.

Alla cerimonia di premiazione ha fatto gli onori di casa il Presidente dell’Erix Carlo Stefanini coadiuvato dal Direttore Sportivo Davide Sampero, che ogni volta si supera nell’organizzazione delle regate.

Sono intervenuti il Sindaco di Lerici Leonardo PaolettiRoberto Ballarin, velaio da Chioggia naturale anello di congiunzione tra i dinghysti del 93 e quelli di oggi e il segretario di classe Francesca Lodigiani, che ha il merito ed il piacere di portare in giro per l’Italia un gruppo di regatanti che fanno fare sempre bella figura come evidenziato durante la premiazione dalla Sig.ra Luigia Massolini, che insieme a Sandro GherarducciFranco Reisoli e Pierluigi Isolahanno formato un Comitato di Regata, che si è rivelato competente e veloce nel prendere le decisioni.

Un ringraziamento speciale ai ragazzi che si sono adoperati nelle operazioni di alaggio e varo delle imbarcazioni ed a Roberto Celi e Tiziana Pieri di Fo.Re.Vel.Spezia che con le loro immagini consegnano alla storia questi meravigliosi due giorni di regata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: